top of page

Nasce Biova Cocconato: La Birra Circolare e Sostenibile del Monferrato

Nel cuore del Monferrato, un nuovo progetto di economia circolare prende vita con Biova Cocconato, una birra prodotta dal pane invenduto delle attività gastronomiche locali.


Biova Cocconato è l'ultima aggiunta alla linea di birre territoriali di Biova Project.

Prodotta con il pane invenduto recuperato dalle attività gastronomiche di Cocconato, in provincia di Asti, questa birra rappresenta un importante passo avanti nella lotta contro lo spreco alimentare. La birra, di ispirazione Kolsch, permette di risparmiare il 30% del malto d’orzo necessario per la birrificazione, rendendo il processo produttivo più sostenibile.


"Biova Cocconato è l’ultimo di una lunga serie di progettualità territoriali dove la filosofia dell’economia circolare di Biova Project viene applicata in una concreta azione di recupero alimentare che sostiene e sottolinea la rinascita di un territorio,"

dichiara Franco Dipietro, CEO e co-founder di Biova Project.


La referenza è realizzata in collaborazione con Combriccola Marchetti, impegnata nella rigenerazione del territorio attraverso il progetto 'Cocconato bell’e buono', che con questo progetto si unisce alla lotta contro lo spreco alimentare di Biova Project.



Biova Cocconato è stata presentata ufficialmente il 25 e 26 maggio durante l’evento Cocco Beer a Cocconato. Ora è disponibile nei locali di Cocconato aderenti all’iniziativa ed è pronta per essere distribuita in tutto il Monferrato.

72 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


PANE RECUPERATO AD OGGI

 unisciti al movimento

  • Facebook - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle
bottom of page