top of page

Che differenza c'è tra "da consumare entro" e "da consumarsi preferibilmente entro"?

Aggiornamento: 17 ott 2023



In Italia, la differenza tra “da consumare entro” (Data di Scadenza) e “da consumarsi preferibilmente entro” (Termine Minimo di Conservazione o TMC) è molto sottile e spesso crea confusione.


Il 63% degli italiani fraintende la differenza tra le diciture "da consumare entro" e "da consumarsi preferibilmente entro" sui prodotti alimentari (Altroconsumo, 2020).

Questa disinformazione ha un enorme impatto sul nostro pianeta: in Europa il 10% degli sprechi alimentari è proprio attribuibile a una scorretta interpretazione delle diciture presenti in etichetta.



Quella che troviamo sulle birre non é la data di scadenza ma il termine minimo di conservazione o TMC, ovvero la data entro la quale un alimento, se conservato nelle giuste modalità, mantiene inalterate le sue caratteristiche organolettiche.




La birra infatti fa parte dei prodotti non deperibili insieme a tutte le bevande alcoliche e puó essere consumata anche dopo il TMC senza alcun rischio per la salute.


PRIMA DI GETTARE UN PRODOTTO CHE HA SUPERATO IL TERMINE MINIMO DI CONSERVAZIONE USA I TUOI SENSI

 

In occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, vogliamo farti provare la Biova Bianca, una delle nostre birre che ha superato il TMC. L’abbiamo assaggiata ed è ancora strepitosa!



Acquistando il Bundle Anti Spreco sul nostro e-commerce te ne regaliamo 2!


Il bundle è composto da:

2 Biova Milano Rossa

2 Biova Milano Verde

2 Biova Bianca in omaggio







Sei di Torino?

Passa dalla nostra sede in via Valperga Caluso 18 per assaggiarla gratuitamente e se ti piace potrai acquistarla a un prezzo super speciale!

Ti aspettiamo dal lunedì al venerdì dalle 14:30 alle 18:00


301 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


PANE RECUPERATO AD OGGI

 unisciti al movimento

  • Facebook - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle
bottom of page