top of page

ci vuole la capatoast per combattere lo spreco alimentare

capatoast-insieme.png

the smell of bread,

the taste of salt

As in all of our recipes, thanks to the presence of bread, 30% of barley malt was saved for the brewing of this Kölsch-inspired lager beer. Fresh, clear, highly drinkable.

biova-capatoast-culetti.png
capatoast-biova-project.jpg

Capatoast, la prima catena di toasterie in Italia che ha trasformato il toast in un prodotto di qualità, si unisce a Biova Project, start-up che fonda il proprio business su un’idea rivoluzionaria: salvare l’enorme quantitativo di pane invenduto dall’inevitabile spreco di fine giornata e trasformarlo in birra.
 

Dalla collaborazione tra Capatoast e Biova Project, nascono due birre artigianali di qualità, prodotte con le estremità dei filoni di pane utilizzati per realizzare i toast, detti “culetti”.

una birra chiara, dal sapore leggermente fruttato, con una nota di sale sul finale che viene proprio dal pane per i toast con cui è fatta

dai culetti dei toast integrali nasce una birra ad alta fermentazione di colore ambrato. morbida, dal sapore leggermente fruttato e con una nota di sale sul finale data dal pane con cui è fatta

Per avere un’idea della portata del progetto di food innovation, basti pensare che 

con 150 kg di pane invenduto è possibile realizzare 2500 litri di birra artigianale

Si crea così un processo virtuoso che riduce lo spreco alimentare e l’emissione di CO2, grazie al minor utilizzo di materie prime. Infatti, per realizzare una Biova, viene risparmiato fino al 30% del malto d’orzo necessario a produrre una birra artigianale.
IMG_5323.jpg

150 kg

of recovered bread

Riduciamo le emissioni di CO2

Trasformiamo surplus alimentare in nuovi prodotti

Grazie a questo originale progetto di upcycling, definito dagli stessi founder come il motore di un vero e proprio “movimento di transizione alimentare"

il pane non utilizzato dalle toasterie capatoast è stato recuperato da biova project

E una volta lavorato, è stato trasformato in una birra artigianale unica, realizzata con una ricetta esclusiva, messa a punto da mastri birrai di grande esperienza.

 

Sfruttando le potenzialità di un modello di business in cui partnership tra realtà produttive dinamiche e attente all’ambiente diventano essenziali, Capatoast da oggi sarà in grado di ridurre l’impatto ambientale causato dal surplus di pane inutilizzato presso i punti vendita della catena.

raccolta-toast.jpg

Le birre Capatoast by Biova Project sono due birre uniche e originali, determinate e tenaci, piene di energia come una vera capatosta. Due birre ottime da bere in compagnia, condividendo un toast. 

Senza titolo-1-01_edited_edited_edited.png
  • Instagram
  • Facebook
  • LinkedIn
  • YouTube

Operational headquarters: Via Valperga Caluso 18, 10125, Turin

E-mail:  ordini@biovaproject.com   Tel. And Whatsapp: 011 0364246

bottom of page